Risultato della ricerca: paese fantasma - rione fossi - accadia (fg)
mattiabonavida
Fuochi d\'artificio ripresi a Limone sul Garda (BS)
paolobeca
Il paese di Isola Santa (LU).
FabrizioSgrignuoli
Era da tantissimo tempo che si parlava di un posto fantastico non molto distante dal paese in cui vivo......ma quando domandavo il percorso le indicazioni rimanevano sempre vaghe!!! Ieri mi sono avventurato da solo.....diciamo che ho fatto un giro assurdo ma alla fine sono giunto e ripagato,ho studiato bene percorsi alternativi e ci tornerò sicuramente con più calma.......ho dovuto prendere un antidolorifico x i muscoli delle gambe non essendo abituato a questo tipo di attività ma non importa ho scoperto un posto quasi incontaminato(quasi perché le nostre tracce sono purtroppo visibili) ps essendo stata pubblicata con il Tablet questa immagine è priva di dati di scatto Nikon D7100 100iso 300sec 10mm f16
Claudio_Moretti
Dormi sepolto in un campo di grano non è la rosa non è il tulipano che ti fan veglia dall\'ombra dei fossi ma son mille papaveri rossi. Dall\'uscita di questa canzone, di F.De Andrè, ogni volta che vedo i papaveri mi riaffiorano alla mente, queste parole, per i giovani non vorranno dire niente, ma per le persone che sono un po\' datate come me, sanno cosa voglio dire. Ricordi di una gioventù che viveva nella speranza di migliorare il mondo, scusatemi se sono patetico, ma mi stà prendendo così.
Verdegiada
sotto il ponte la barca tipica dei canali di comacchio che porta in giro i turisti attraverso il paese e le sue particolri caratteristiche da ammirare, di lato i palazzi storici riflessi nel canale che sembrano impreziosire una composizione architettonica già carica di bellezza.
francesco.martinelli
una cameretta in una casa di Roghudi (RC), paese nell\'aspromonte, completamente abbandonato.
brizio61
Foto sfilata di Carnevale del mio paese Nikon D3100 obiettivo 70/300
Claudio_Moretti
Lo scatto che ho eseguito è stato fatto in una piazzola presente lungo la strada che porta al paese, è stata realizzata affinchè i turisti si possono fermare ed immortalare questo splendido posto, quindi non ho dovuto faticare molto, meno male di tanto in tanto ci vuole, poi ci si è messo anche il tempo, cielo scuro, e uno squarcio di sole radente, bianco fortissimo, che ha fatto incendiare l\'Etrusco paese
brizio61
Questa è la foto dove sono arrivato secondo al concorso Siniscola in un Flash del mio paese,spero vi piaccia :)
angelofarina
I famosi pescatori dello Sri Lanka,una delle piu' antiche professioni di questo fantastico paese.Non è bastato lo Tsunami per cancellare usanze e ricordi di questo popolo,i quali subito dopo la catastrofe si sono rimboccati le mani e hanno iniziato da capo a costruire e ricostruire la loro terra e a riprendersi le loro origini,la loro cultura e a non perdere quel fantastico carattere accogliente che gli caratterizza.Quando ho scattato questa foto,non è stato molto semplice,l'acqua era alta in quel punto,troppo alta per il cavalletto,mi arrivava quasi alla testa,le onde mi colpivano costantemente e per di piu' fui costretto a tornare in quel posto ben tre volte per via dei Monsoni e delle loro correnti forti...Questo stesso posto,anni fa' fu calpestato da uno miei fotografi preferiti,Steve Mc Curry,e lascio' la sua firma con un fantastico scatto ai pescatori dello Sri Lanka..Oggi questa usanza è diventata celebre forse anche grazie a lui.Grazie
DarioTarasconi
Riomaggiore primo paese delle cinque terre
leonardo_lb
\" Gangi\"...borgo medioevale,nel Parco delle Madonie,inserito nel circuito dei borghi piu\' belli d\'Italia...
brizio61
L\'alba vista dalla collina del mio paese La Caletta (nu)
vinci62
allineati come guardie imperiali nella loro più sgargiante uniforme, porgono il fronte al Mastio pentagonale che domina il paese. Immerso nella valle e circondato dal lago del Turano, Castel di Tora si accovaccia nella prima foschia del mattino.
giancarlo valentini
Civitella In Val di Chiana - L’assedio è finito. Il Generale Inverno abbandona lentamente il campo e si ritira verso il fondo valle. Il sole si fa spazio tra le nuvole e ci riporta un po’ di calore, di luce e di speranza. ---- Questi Sono i Giorni della Memoria, il mio è un piccolo contributo per non dimenticare. Dedico questa immagine al paese di Civitella e alla sua Gente. – Il 29 Giugno del 1944 un commando di soldati Tedeschi comandati dal Tenente Generale Schmalz per rappresaglia su tre sodati nazisti uccisi dai partigiani qualche giorno prima, fece irruzione nelle case del paese aprendo il fuoco sugli abitanti a prescindere dal sesso e dall\'età. L’epilogo di questo massacro ebbe luogo nella chiesa, mentre si stava celebrando la Messa. Entrati nell\'edificio sacro, i tedeschi divisero i fedeli in piccoli gruppi. Poi dopo aver indossato grembiuli mimetici in gomma per non sporcarsi di sangue, li freddarono con dei colpi alla nuca, anche il sacerdote don Alcide Lazzeri, che era stato risparmiato da tedeschi scelse di condividere la sorte dei suoi parrocchiani. Compiuta la strage, i tedeschi incendiarono le case di Civitella, provocando così la morte anche di coloro che avevano disperatamente tentato di salvarsi nascondendosi nelle cantine o nelle soffitte. Solo pochi abitanti riuscirono a salvarsi dal massacro. Alla fine della strage si contarono 155 morti in un paese distrutto, e semideserto.
TaCe
Mi permetto di ri postare questa Foto con grande Dolore per ciò che sta accadendo alla Mia Terra_ "Il 30 ottobre 2016 il paese di Castelluccio è stato quasi completamente distrutto a seguito del Terremoto del Centro Italia del 2016: il Campanile e la Chiesa di Santa Maria Assunta sono andati completamente perduti. Alcune opere di notevole pregio artistico e storico custodite nella chiesa sono state messe in sicurezza prima dei crolli." fonte Wikipedia.
FaustoMeini
il titolo è riferito all'ora della sveglia...,che ha suonato mentre ero a Castelluccio!!! lo so è da matti,però, almeno per me, ne è valsa la pena... e anche se la salita che porta sopra il paese è abbastanza faticosa, la voglia di vivere l'alba in questo scenario unico, ha avuto il sopravvento.... Stranamente......,unico fotografo, immerso nel silenzio, interrotto soltanto dal "cri-cri" di migliaia di grilli e il canto di qualche uccelletto, garantisco, un'esperienza da portarsi dentro per sempre.
Grassi Renzo
Situate a poche centinaia di metri dal centro del paese, non sono in funzione da molti anni, ma proprio per questo sono diventate l\'habitat di numerose specie di uccelli acquatici e di conseguenza attirano tutti coloro che si occupano di birdwatching. Tra le specie che vi nidificano troviamo l\'Avocetta, il Cavaliere d\'Italia, il Fraticello e la Garzetta. Tra le specie che utilizzano la salina stagionalmente vi è l\'Airone Cenerino, il Martin Pescatore, ed il Fenicottero Rosa con circa 500 esemplari censiti dal LIPU