Risultato della ricerca: Roma
en.giuliani
Nei giorni di Natale 2023, è terminata la ricostruzione in anastilosi di una porzione suggestiva della Basilica Ulpia, la più grande dell’antica Roma, progettata dal celebre architetto di Damasco, Apollodoro, per l’imperatore Traiano. L’operazione è stata finanziata dal magnate uzbeko Alisher Usmanov, che ha stanziato un milione e mezzo di euro in favore del Comune di Roma. Oggi si ammira uno skyline inedito e a prova di sisma: le colonne originali della Basilica sono state riallestite a formare l’antico colonnato su due ordini sovrapposti, con la ricostruzione di parte del grande architrave che sosteneva l’ordine superiore. Peccato che nel sito, già assediato dai lavori per la metro C, stazionino ancora macchinari e materiali del cantiere ...
en.giuliani
Come noto, è una grossa pietra circolare (circa 1,80 m di diametro) in marmo pavonazzetto che rappresenta una testa di fauno urlante: è la famosa "Bocca della Verità". Probabilmente, un chiusino, a forma di maschera, di una cloaca risalente al IV secolo a.C. Durante il Medioevo era consuetudine condurre l'indagato dinanzi al mascherone (allora affisso alle mura esterne della chiesa di S. Maria in Cosmedin) e fargli introdurre la mano nella "bocca della verità": se innocente, ritirava la mano indenne, ma, se colpevole, il mascherone avrebbe chiuso la bocca, troncando di netto la mano (alcuni maligni insinuavano che i giudici, qualora fossero stati convinti della colpevolezza del malcapitato, aiutassero il mascherone a compiere il suo dovere, ponendovi dietro un carnefice con una spada affilatissima). La tradizione sopravvive ancora ai giorni nostri, dimostrandosi un utile espediente per verificare la fedeltà di sposi e amanti! Oggi il chiusino è posizionato sotto il portico della chiesa di S. Maria in Cosmedin.
AngioloManetti
Quasi a passo di danza sotto una pioggia di luci di Natale (Rome, Italy)
mapi2008
Roma, quartiere Ostiense .......
Domenico_70
Tutto è già stato fotografato, ma mai due volte allo stesso modo
traini
Modella: Denisa Andreea Apetre Organizzazione: Associazione fotografica romana Location: exgarage (Roma) Abito di One shot One dress
en.giuliani
Ovvero la basilica dei SS. Giovanni e Paolo al Celio. Questa mattina, finalmente, sono riuscito nell'intendo di fotografarla dopo diversi tentativi nei mesi scorsi vanificati o dalla presenza di visitatori oppure dallo svolgimento di celebrazioni matrimoniali. Oggi la fortuna mi è stata particolarmente amica: oltre a poterla riprendere, come ho detto, senza la presenza di persone, ho potuto beneficiare, seppur per una manciata di secondi, anche della accensione dei lampadari! È una delle basiliche più affascinanti di tutta Roma e probabilmente è anche una delle più luminose grazie ai numerosi lampadari di cristallo pendenti dal soffitto. È una costruzione testimone di una storia a dir poco straordinaria. Fu eretta nel 398 d.C. per opera del senatore Bizante e di suo figlio Pammachio. Essa sorge nell'omonima piazza sul pendio occidentale del Celio ed è dedicata ai due ufficiali dell'esercito romano Giovanni e Paolo, ferventi seguaci della 'nova religio' che andava diffondendosi sempre più nell'impero e per questo vittime della persecuzione dell'imperatore Giuliano l'Apostata che, nel 362 d.C., li fece uccidere e seppellire nella loro stessa casa. I resti dei due Santi sono custoditi all'interno della Basilica in un'antica vasca in porfido; il luogo della sepoltura è indicato da una lastra tombale a metà della navata maggiore.
Domenico_70
"Io sono stato a Roma. Inondato di luce. [...] Una dracma d'oro è rimasta sopra la mia rètina. Basta per tutta la lunghezza della tenebra." Josif Brodskij, Elegie romane, XII.
mapi2008
Roma, basilica papale di Santa Maria Maggiore; Fu realizzata probabilmente da Flaminio Ponzio, architetto del Papa Paolo V Borghese all'inizio del 1600.
AngioloManetti
Sotto una cascata di luci di Natale, un bacio è per sempre (Rome, Italy)
skorpio70
Roma nun fa\' la stupida stasera damme na mano a faie di de si scegli tutte le stelle piu\' brillarelle che c\'hai e un friccico de lunatutta pe noi Faje senti\' ch\'e\' quasi primavera manna li mejo grilli pe fa\' cri cri prestame er ponentino piu\' malandrino che c\'hai Roma reggeme er moccolo stasera........... Buona domenica a tutti !!
EmanuelePizzi
mi ero ripromesso di fare qualche scatto verso il centro di Roma, ma traffico e tempo hanno sempre avuto la meglio, finalmente in questi giorni ci sono riuscito, apro con con questo scatto...
FaustoMeini
Reduce da un fantastico concerto in quel di Roma..., come meglio non rappresentarlo con un luogo di musica come questo? Un luogo, dove il Maestro G.Puccini, ha scritto alcune tra le Opere più importanti e famose della musica Classica...,La Tosca, La Turandot o La Madame Butterly...,ma queste sono solo alcune...
mauriziot
... poco prima dell'alba. GPU Gold a 8TH INTERNATIONAL SALON SINGIDUNUM 2023, Serbia; FIAP Gold al 7th INTERNATIONAL CONTEST UNLIMITED PHOTO 2023, Montenegro; PSA Gold Medal a Shades of passion 3, India; numerose accettazioni e riconoscimenti nella versione in BW.