Quando a dipingere è la natura...

  642
  76
  286
  10 anni fa
97.64 Punteggio più alto 03 Ottobre 2014
29.97
Image Impact
 |  Segnala

Dati EXIF
Dispositivo NIKON D3200
Obiettivo IX-Nikkor 24-70mm f/3.5-5.6
Data 05/07/2014 11:17:39
Lunghezza focale 200 mm
Diaframma f 11
Tempo di posa 1/125 sec
Sensibilità ISO 100
Image Info
Categoria Paesaggi
Album Paesaggi e natura

Altre foto dello stesso album
Visualizza tutte le immagini dell'album

Effettua il Login per commentare!
S2R1000 10 anni fa
eccellente

Ilaria_fe_ 10 anni fa
Mamma mia che spettacolo!!!Tu l'hai saputo immortalare alla perfezione,davvero i miei più sinceri complimenti;)
Ciao Manlio e a presto
Ilaria

QUOTE (pandamonium79 @ 26 Dicembre 2014 10:05)
Notevole impatto visivo! Effetto pittorico garantito, bella foto

Ben trovato Jus, grazie mille per l'apprezzamento, sempre molto gradita la tua visita!
Un salutone con i migliori Auguri per le prossime Festività!
Manlio

pandamonium79 10 anni fa
Notevole impatto visivo! Effetto pittorico garantito, bella foto

e viva i colori

luca.lab 10 anni fa
QUOTE (manlio.bottegoni @ 23 Ottobre 2014 19:27)
QUOTE (luca.lab @ 23 Ottobre 2014 18:38)
Sono sincero, personalmente non ho mai amato le saturazioni cromatiche (apportate in pp) che "caricano" eccessivamente le cromie ma sono consapevole del fatto che sono ormai una sorta di "mosca bianca" visto che l'home page del sito è satura di saturazioni cromatiche (perdonami il gioco di parole).
In questo caso apprezzo maggiormente l'inquadratura con il contrasto tra le geometrie dei campi coltivati e linee curvilinee (secondo gioco di parole ...) della stradina, il tutto arricchito dalla presenza dei tre soggetti (umani) che sembrano essersi messi appositamente lì per creare una linea diagonale composta da un elmento statico (l'anziana), un elemento dinamico (lento), il pedone, e un elemento dinamico (veloce), il ciclista.
Il risultato, fatta la premessa di cui sopra, è davvero gradevole.
Complimenti e un saluto.
Luca

Grazie innanzitutto per l'apprezzamento Luca e anche per il commento che esprime con sincerità il tuo parere.
Per quanto riguarda la saturazione, premesso che si tratta di campi di papaveri che di per se hanno un colore rosso
intenso già di suo, si può osservare che la scena è attraversata da zone più illuminate (ad esempio quella in basso dove sono presenti le figure umane, sia a dx che a sin. della stradina) e zone in ombra (la zona centrale a dx della stradina). Questa differente illuminazione, dovuta alla presenza di nuvole nel cielo, ha determinato una differente saturazione del colore nella parte bassa del frame rispetto a quella alta. Regolando in maniera inferiore la saturazione in pp notavo un eccessivo dilavamento del colore nella parte bassa e pertanto ho optato per un compromesso che avesse potuto soddisfare le varie zone (in luce e in ombra). Non escludo neanche una leggera differenza di calibrazione del mio monitor rispetto al tuo per cui potremmo vedere la stessa scena in maniera leggermente differente. Ritengo comunque che in questo scatto, ritraendo una scena dal carattere prettamente pittorico (per questo ho messo quel titolo), anche una leggera saturazione del colore possa essere comunque accettabile, se non altro come licenza poetica dell'autore :))
Un caro saluto, Manlio

Hai perfettamente ragione, Manlio e ti ringrazio di cuore per avermi reso edotto in merito a questi "retroscena tecnici".
Tengo peraltro a ribadire che il mio è un punto di vista personale che non vuole minimamente connotarsi come critica, anzi, sono pienamente consapevole del fatto che il bello è (e deve essere) assolutamente soggettivo.
Semplicemente mi piacciono maggiormente gli scatti che catturano i colori "naturali".
Quanto al monitor sono certo che il mio fa pena ... ;-D
Ciao.
Luca

QUOTE (luca.lab @ 23 Ottobre 2014 18:38)
Sono sincero, personalmente non ho mai amato le saturazioni cromatiche (apportate in pp) che "caricano" eccessivamente le cromie ma sono consapevole del fatto che sono ormai una sorta di "mosca bianca" visto che l'home page del sito è satura di saturazioni cromatiche (perdonami il gioco di parole).
In questo caso apprezzo maggiormente l'inquadratura con il contrasto tra le geometrie dei campi coltivati e linee curvilinee (secondo gioco di parole ...) della stradina, il tutto arricchito dalla presenza dei tre soggetti (umani) che sembrano essersi messi appositamente lì per creare una linea diagonale composta da un elmento statico (l'anziana), un elemento dinamico (lento), il pedone, e un elemento dinamico (veloce), il ciclista.
Il risultato, fatta la premessa di cui sopra, è davvero gradevole.
Complimenti e un saluto.
Luca

Grazie innanzitutto per l'apprezzamento Luca e anche per il commento che esprime con sincerità il tuo parere.
Per quanto riguarda la saturazione, premesso che si tratta di campi di papaveri che di per se hanno un colore rosso
intenso già di suo, si può osservare che la scena è attraversata da zone più illuminate (ad esempio quella in basso dove sono presenti le figure umane, sia a dx che a sin. della stradina) e zone in ombra (la zona centrale a dx della stradina). Questa differente illuminazione, dovuta alla presenza di nuvole nel cielo, ha determinato una differente saturazione del colore nella parte bassa del frame rispetto a quella alta. Regolando in maniera inferiore la saturazione in pp notavo un eccessivo dilavamento del colore nella parte bassa e pertanto ho optato per un compromesso che avesse potuto soddisfare le varie zone (in luce e in ombra). Non escludo neanche una leggera differenza di calibrazione del mio monitor rispetto al tuo per cui potremmo vedere la stessa scena in maniera leggermente differente. Ritengo comunque che in questo scatto, ritraendo una scena dal carattere prettamente pittorico (per questo ho messo quel titolo), anche una leggera saturazione del colore possa essere comunque accettabile, se non altro come licenza poetica dell'autore :))
Un caro saluto, Manlio

QUOTE (luca.lab @ 23 Ottobre 2014 18:38)
Sono sincero, personalmente non ho mai amato le saturazioni cromatiche (apportate in pp) che "caricano" eccessivamente le cromie ma sono consapevole del fatto che sono ormai una sorta di "mosca bianca" visto che l'home page del sito è satura di saturazioni cromatiche (perdonami il gioco di parole).
In questo caso apprezzo maggiormente l'inquadratura con il contrasto tra le geometrie dei campi coltivati e linee curvilinee (secondo gioco di parole ...) della stradina, il tutto arricchito dalla presenza dei tre soggetti (umani) che sembrano essersi messi appositamente lì per creare una linea diagonale composta da un elmento statico (l'anziana), un elemento dinamico (lento), il pedone, e un elemento dinamico (veloce), il ciclista.
Il risultato, fatta la premessa di cui sopra, è davvero gradevole.
Complimenti e un saluto.
Luca

Grazie innanzitutto per l'apprezzamento Luca e anche per il commento che esprime con sincerità il tuo parere.
Per quanto riguarda la saturazione, premesso che si tratta di campi di papaveri che di per se hanno un colore rosso
intenso già di suo, si può osservare che la scena è attraversata da zone più illuminate (ad esempio quella in basso dove sono presenti le figure umane, sia a dx che a sin. della stradina) e zone in ombra (la zona centrale a dx della stradina). Questa differente illuminazione, dovuta alla presenza di nuvole nel cielo, ha determinato una differente saturazione del colore nella parte bassa del frame rispetto a quella alta. Regolando in maniera inferiore la saturazione in pp notavo un eccessivo dilavamento del colore nella parte bassa e pertanto ho optato per un compromesso che avesse potuto soddisfare le varie zone (in luce e in ombra). Non escludo neanche una leggera differenza di calibrazione del mio monitor rispetto al tuo per cui potremmo vedere la stessa scena in maniera leggermente differente. Ritengo comunque che in questo scatto, ritraendo una scena dal carattere prettamente pittorico (per questo ho messo quel titolo), anche una leggera saturazione del colore possa essere comunque accettabile, se non altro come licenza poetica dell'autore :))

Grazie infinite a Tonino e a Davide, molto gentili davvero. A Davide auguro anche un buon rientro nel club e aspetto di vedere vostri nuovi scatti. A presto!
Manlio

luca.lab 10 anni fa
Sono sincero, personalmente non ho mai amato le saturazioni cromatiche (apportate in pp) che "caricano" eccessivamente le cromie ma sono consapevole del fatto che sono ormai una sorta di "mosca bianca" visto che l'home page del sito è satura di saturazioni cromatiche (perdonami il gioco di parole).
In questo caso apprezzo maggiormente l'inquadratura con il contrasto tra le geometrie dei campi coltivati e linee curvilinee (secondo gioco di parole ...) della stradina, il tutto arricchito dalla presenza dei tre soggetti (umani) che sembrano essersi messi appositamente lì per creare una linea diagonale composta da un elmento statico (l'anziana), un elemento dinamico (lento), il pedone, e un elemento dinamico (veloce), il ciclista.
Il risultato, fatta la premessa di cui sopra, è davvero gradevole.
Complimenti e un saluto.
Luca

Quando a dipingere è la natura...