FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
A Caccia Di Balene / Whale Watching
Rispondi Nuova Discussione
elly.80
Messaggio: #1
Questa estate andrò a visitare Portogallo e Azzorre. Dato che le Azzorre ci sono 24 speci diverse di cetacei, penso di fare delle escursioni per poter avvistare delfini e balene. Se le condizioni lo consentono ti fanno nuotare con i delfini. Ho guardato i prezzi per gli scafandri della refex e per me sono inaffrontabili. Oltre 2000 euro. Quindi nel caso in cui ci sia questa possibilità ho una go pro e proverò a scattare qualcosa con quella. Invece dalla barca/ gommone vorrei usare la reflex però non vorrei rovinarla perché mi hanno detto che l’acqua salata schizzi ecc è particolarmente controindicata. Ho una protezione anti pioggia però non vorrei rischiare di rovinare la D750... quindi sono molto in dubbio se utilizzare la d60 nell’escursione per non rischiare. Secondo voi basta contro gli schizzi la protezione anti pioggia. Inoltre vi chiedo quale obiettivo scegliereste per un escursione di quel tipo. Potrei pensare a un autoregolo di compleanno anticipato.
Io ho il 18-55 kit e il 24 120 f4. Anche per l’obiettivo basta la protezione anti pioggia per gli schizzi di acqua salata?
Grazie buona domenica Elisa.
buzz
Staff
Messaggio: #2
uoi proteggere la fotocamera con metodi meno tecnologicamente avanzati:
Approfitta della copertura antipioggia per iniziare, ma aggiungici una protezione con un sacchetto di plastica trasparente.
Suppongo (e spero) che la semplice antipioggia abbia un attacco che parta dall'obiettivo per arrivare a coprire il corpo macchina.
Se questa è aperta nella parte posteriore, puoi incollarle con un po' di nastro americano una chiusura in plastica trasparente.
Non è il massimo della comodità, ma così facendo hai la tranquillità che pur esponendo la macchina aglli schizzi, questi non attraverseranno la protezione, lasciando la macchina intatta.
elly.80
Messaggio: #3
Grazie l’anti pioggia è fatto così allego immagini. L’obbiettivo rimarrebbe leggermente scoperto da quei laccetti che si stringono.
Il sacchetto trasparente dove lo metteresti?
Scusa ma non ho capito.
Grazie mille
Ciao

Messaggio modificato da elly.80 il Jul 7 2019, 11:09 AM
Anteprima(e) allegate
Immagine Allegata


Immagine Allegata

 
Mauro Orlando
Messaggio: #4
QUOTE(elly.80 @ Jul 7 2019, 12:08 PM) *
... l’anti pioggia è fatto così allego immagini. ...

Ho fatto foto alle balene con una protezione molto simile e stavo in gommone.
Secondo me ci sono dei rischi limitati, ma con un minimo di attenzione si riesce ad evitare il peggio.
Quando il gommone corre tieni la macchina verso il basso e gli schizzi (che arrivano) scivolano giù.
Quando ci sono le balene in vista il gommone rallenta drasticamente o addirittura si ferma e allora i pericoli sono praticamente assenti.
Ho beccato un paio di gocce sulla lente frontale ma non molto di più; naturalmente una volta a terra ho pulito e asciugato il tutto.

Ho usato il 24-120 f/4, avrei desiderato di più ma per esigenze di leggerezza avevo solo quello e alla fine un ricordo decente me lo sono portato a casa.
Fabio Chiappara
Staff
Messaggio: #5
Ciao Elisa,
Io direi che con l'anti-pioggia dell'immagine sei più che sicura. Se proprio vuoi essere ancora più sicura sulla lente, metti anche un filtro UV a protezione.

Riguardo ad un consiglio sulla lente, il 24-120 copre una buona fascia però dipende a che distanza sono. Personalmente non ho mai fatto un whale watching quindi non vorrei suggerirti una lente errata.

Fabio
buzz
Staff
Messaggio: #6
QUOTE(elly.80 @ Jul 7 2019, 12:08 PM) *
Grazie l’anti pioggia è fatto così allego immagini. L’obbiettivo rimarrebbe leggermente scoperto da quei laccetti che si stringono.
Il sacchetto trasparente dove lo metteresti?
Scusa ma non ho capito.
Grazie mille
Ciao



Ok, non conoscendo il tipo di antipioggia credevo fosse incompleto, invece vedo che va benissimo
Unica cosa che non mi convince è attorno all'ottica.
Come ti hanno suggerito un filtro neutro (anche UV) per protezione dagli schizzi e lega per bene al praluce con il laccetto o addirittura con del nastro carta, che quando lo scolli lascia pochissimi, se non nulli, residui.

Messaggio modificato da buzz il Jul 7 2019, 04:59 PM
elly.80
Messaggio: #7
Grazie a tutti dei consigli. Macchina in giù quando il gommone va veloce. Mi porto dietro scotch di carta, per il filtro uv riuscite a consigliarmi qualche cosa. L’anno scorso ho provato ad acquistare un filtro polarizzato ( costava poco) ma l’ho usato pochissimo perché invece di migliorare peggiorava le foto.
Per l’obiettivo alla fine probabilmente prenderò dietro il 24-120.
Ero indecisa se regalarmi il 70-300 (per prezzo e peso) o 70-200 f4(per peso inferiore al 2.8 e bokeh ) o usato il 70-200 vecchio modello f2,8 ( per luminosità e bokeh)
Anche se ho riguardato le mie foto e difficilmente arrivo a scattare a 120. Quindi non so se ha senso. È vero che mi piacerebbe provare a fare fotografie di fauna e con il 120 sono limitata. Anche le foto di paesaggi con il tele mi piacciono. Ma alla fine vedo che difficilmente per i paesaggi arrivo a 120.
Mah penso che ci penserò ancora per l’acquisto.
Grazie
Ciao




buzz
Staff
Messaggio: #8
Lascia perdere il polarizzatore. Se non è buono rovina tutto.
Metti un filtro neutro, in pratica un pezzo di vetro che serve solo a proteggere la lente frontale.
vai con quello che hai.
Se un giorno vuoi faree un bel passo prendi il 70-200 f4 e avrai un'ottica di cui non ti pentirai mai.
del resto se hai usato il 2,8 sai guà di cosa parli.
se non lo usi però soprassiedi.
rischi di tenerlo in borsa a far peso.
per il genere che faccio il uso il 70-200 per il 90% delle mie foto, ma non tutti fanno foto di moda! (e da lontano)
Fai le foto, poi saprai da te cosa realmemne ti serve.
elly.80
Messaggio: #9
Grazie mille
Ciao
lucciluigi
Messaggio: #10
Dai un occhiata alle protezioni ewa-marine, la soluzione che hai postato secondo me non e' adatta, se c'e' mare rischi che durante I trasferimenti la machina si bagni comunque. Allora visto che il gommone quando e' nei pressi delle balene rallenta sino a fermarsi meglio tenere la reflex con l'ottica montata in una borsa stagna da aprire al momento.

Tanto hai tempo, le balene dopo un immersione rimangono in superficie 30/40 minuti prima di rimmeggersi.

Messaggio modificato da lucciluigi il Jul 8 2019, 09:33 PM
Andrea_Telleschi
Messaggio: #11
filtri protettivi buoni ci sono gli Hoya Hd o anche i B+W che costano ancora di più
t_raffaele
Staff
Messaggio: #12
Personalmente in più occasioni simili, ho utilizzato uno di quei sacchetti resistenti x conservare il cibo in freezer.
Semplicemente inserendo dentro la fotocamera, legando con un buon elastico (meglio quelli con ampia larghezza) Attorno
al filtro Uv. il lato aperto del sacchetto. Il consiglio è di portarne dietro diversi, da sostituire ad ogni uscita.
In modo tale che, siano sempre asciutti, privi di condensa. Rimedio valido anche in caso di sabbia/polvere.
Se necessario, si può fare aderire meglio il sacchetto al corpo macchina, servendosi sempre di un elastico.
Costo minimo e risultati ottimi. Al rientro, è sempre cosa buona, pulire l'attrezzatura, con panno appena umido di acqua di sorgente wink.gif

Buon viaggio, e buone foto!

raffaele

Messaggio modificato da t_raffaele il Jul 9 2019, 10:36 AM
elly.80
Messaggio: #13
QUOTE(lucciluigi @ Jul 8 2019, 10:29 PM) *
Dai un occhiata alle protezioni ewa-marine, la soluzione che hai postato secondo me non e' adatta, se c'e' mare rischi che durante I trasferimenti la machina si bagni comunque. Allora visto che il gommone quando e' nei pressi delle balene rallenta sino a fermarsi meglio tenere la reflex con l'ottica montata in una borsa stagna da aprire al momento.

Tanto hai tempo, le balene dopo un immersione rimangono in superficie 30/40 minuti prima di rimmeggersi.

Grazie mille ho guardato il prodotto ewa marine tu lo hai? sembra che ci si possa immergere in acqua.
La borsa stagna è una buona idea per il viaggio tra l’altro Il costo è contenuto.
Grazie mille
Ciao
elly.80
Messaggio: #14
QUOTE(Andrea_Telleschi @ Jul 9 2019, 10:13 AM) *
filtri protettivi buoni ci sono gli Hoya Hd o anche i B+W che costano ancora di più

Grazie ora li guardo. Ho visto un po’ di recensioni. Stavo Pensando al Nikon neutro.
Mi sembra di capire che è il migliore.
Grazie ciao
elly.80
Messaggio: #15
QUOTE(t_raffaele @ Jul 9 2019, 11:33 AM) *
Personalmente in più occasioni simili, ho utilizzato uno di quei sacchetti resistenti x conservare il cibo in freezer.
Semplicemente inserendo dentro la fotocamera, legando con un buon elastico (meglio quelli con ampia larghezza) Attorno
al filtro Uv. il lato aperto del sacchetto. Il consiglio è di portarne dietro diversi, da sostituire ad ogni uscita.
In modo tale che, siano sempre asciutti, privi di condensa. Rimedio valido anche in caso di sabbia/polvere.
Se necessario, si può fare aderire meglio il sacchetto al corpo macchina, servendosi sempre di un elastico.
Costo minimo e risultati ottimi. Al rientro, è sempre cosa buona, pulire l'attrezzatura, con panno appena umido di acqua di sorgente wink.gif

Buon viaggio, e buone foto!

raffaele

Grazie Raffaele porto dietro anche quelli che non mi mancano e gli elastici.
Grazie ancora speriamo ci sia una bella luce e la balena non faccia troppo la timida 😉Ciao

Messaggio modificato da elly.80 il Jul 9 2019, 08:03 PM
_FeliX_
Messaggio: #16
QUOTE(elly.80 @ Jul 7 2019, 10:33 AM) *
Questa estate andrò a visitare Portogallo e Azzorre. Dato che le Azzorre ci sono 24 speci diverse di cetacei, penso di fare delle escursioni per poter avvistare delfini e balene. Se le condizioni lo consentono ti fanno nuotare con i delfini. Ho guardato i prezzi per gli scafandri della refex e per me sono inaffrontabili. Oltre 2000 euro. Quindi nel caso in cui ci sia questa possibilità ho una go pro e proverò a scattare qualcosa con quella. Invece dalla barca/ gommone vorrei usare la reflex però non vorrei rovinarla perché mi hanno detto che l’acqua salata schizzi ecc è particolarmente controindicata. Ho una protezione anti pioggia però non vorrei rischiare di rovinare la D750... quindi sono molto in dubbio se utilizzare la d60 nell’escursione per non rischiare. Secondo voi basta contro gli schizzi la protezione anti pioggia. Inoltre vi chiedo quale obiettivo scegliereste per un escursione di quel tipo. Potrei pensare a un autoregolo di compleanno anticipato.
Io ho il 18-55 kit e il 24 120 f4. Anche per l’obiettivo basta la protezione anti pioggia per gli schizzi di acqua salata?
Grazie buona domenica Elisa.



I cetacei che riuscirai a vedere alle Azzorre (immagino Agosto) saranno alcune specie di delfini e il capodoglio.

I delfini spesso e volentieri nuoteranno accanto alla barca/gommone, facendo salti e a volte piroette. Se sarai pronta e nella posizione fortunata, potrai fare belle foto. Se ti faranno nuotare con i delfini la gopro è inutile: alla Azzore i delfini a differenza di altre parti del mondo dove li ho potuti avvicinare in acqua, sono molto schivi e si tengono ben lontani dall'uomo. Con la gopro se non ci arrivi a 10cm dal muso riprendi ben poco... anche perchè normalmente la visibilità non è paragobnabile a quella del Mar Rosso o del Pacifico.

Il whale watching che tu lo faccia in barca o in gommone, è un terno al lotto fotograficamente parlando: quando il capodoglio è in superficie rimane 5/10 minuti se sta cacciando, poi si immerge e prima di 30/40 minuti e anche più, impossibile che risale, ovviamente non si sa quando e dove riemerge. Tutti comunque aspettano il fatidico momento dell'immersione quando esce la coda, ma lì devi essere davvero davvero fortunata a trovarti nella posizione giusta, senza nessuno davanti, perchè si creano scene tragicomiche... la coda la vedi pochi secondi, poi PUF, ci rivediamo forse tra un'oretta, e i fotografi sono superstressati perchè voglio a tutti i costi portare quella foto a casa.

Ti hanno dato buoni consigli, proteggi la lente con un filtro UV, il corpo con qualche soluzione anche faidate, e per il trasporto una bella borsa stagna ti fa stare tranquilla.

Io sono stato alle Azzorre ad Agosto 2014 a Pico, per fare immersioni con gli squali (Mako e Verdesche), tutto quello che ti ho raccontato l'ho vissuto per esperienza, ovviamente nulla toglie che sei così fortunata che i delfini ti vengano a fare le feste in acqua, e in barca ti siedi giusto nel posto che poi si troverà di fronte al capodoglio che si immerge smile.gif

p.s. io con la gopro ho fatto qualche ripresa agli squali, ma loro a differenza dei delfini (che mi fanno paura) sono molto socievoli. Due fotine dove ormai raggiunto da un imponente squalo azzurro (Verdesca) molto narcisista, le ho fatto una bel video. Le foto me le ha scattate un'amica con una compattona scafandrata, quindi la qualità è quella che è.

IPB Immagine



IPB Immagine



Questa invece l'ho scattata io
IPB Immagine



Le Azzorre sono strasuperbellissime, ti invidio, divertiti!


elly.80
Messaggio: #17
QUOTE(_FeliX_ @ Jul 10 2019, 12:33 PM) *
I cetacei che riuscirai a vedere alle Azzorre (immagino Agosto) saranno alcune specie di delfini e il capodoglio.

I delfini spesso e volentieri nuoteranno accanto alla barca/gommone, facendo salti e a volte piroette. Se sarai pronta e nella posizione fortunata, potrai fare belle foto. Se ti faranno nuotare con i delfini la gopro è inutile: alla Azzore i delfini a differenza di altre parti del mondo dove li ho potuti avvicinare in acqua, sono molto schivi e si tengono ben lontani dall'uomo. Con la gopro se non ci arrivi a 10cm dal muso riprendi ben poco... anche perchè normalmente la visibilità non è paragobnabile a quella del Mar Rosso o del Pacifico.

Il whale watching che tu lo faccia in barca o in gommone, è un terno al lotto fotograficamente parlando: quando il capodoglio è in superficie rimane 5/10 minuti se sta cacciando, poi si immerge e prima di 30/40 minuti e anche più, impossibile che risale, ovviamente non si sa quando e dove riemerge. Tutti comunque aspettano il fatidico momento dell'immersione quando esce la coda, ma lì devi essere davvero davvero fortunata a trovarti nella posizione giusta, senza nessuno davanti, perchè si creano scene tragicomiche... la coda la vedi pochi secondi, poi PUF, ci rivediamo forse tra un'oretta, e i fotografi sono superstressati perchè voglio a tutti i costi portare quella foto a casa.

Ti hanno dato buoni consigli, proteggi la lente con un filtro UV, il corpo con qualche soluzione anche faidate, e per il trasporto una bella borsa stagna ti fa stare tranquilla.

Io sono stato alle Azzorre ad Agosto 2014 a Pico, per fare immersioni con gli squali (Mako e Verdesche), tutto quello che ti ho raccontato l'ho vissuto per esperienza, ovviamente nulla toglie che sei così fortunata che i delfini ti vengano a fare le feste in acqua, e in barca ti siedi giusto nel posto che poi si troverà di fronte al capodoglio che si immerge smile.gif

p.s. io con la gopro ho fatto qualche ripresa agli squali, ma loro a differenza dei delfini (che mi fanno paura) sono molto socievoli. Due fotine dove ormai raggiunto da un imponente squalo azzurro (Verdesca) molto narcisista, le ho fatto una bel video. Le foto me le ha scattate un'amica con una compattona scafandrata, quindi la qualità è quella che è.







Questa invece l'ho scattata io



Le Azzorre sono strasuperbellissime, ti invidio, divertiti!

Grazie mille. Io vado a Sao Miguel non vedo l’ora 😊
Che bella esperienza deve essere nuotare con gli squali 🦈. Ma non so se la loro è una socievolezza a fini alimentari 😁 . Non sono così coraggiosa.
preferisco l’eventuale Indifferenza dei delfini.
La terza immagine molto bella.
Grazie ancora un caro saluto Elisa
t_raffaele
Staff
Messaggio: #18
QUOTE(elly.80 @ Jul 9 2019, 08:59 PM) *
Grazie Raffaele porto dietro anche quelli che non mi mancano e gli elastici.
Grazie ancora speriamo ci sia una bella luce e la balena non faccia troppo la timida 😉Ciao


Vedrai che porterai a casa bellissimi ricordi e click Pollice.gif wink.gif
elly.80
Messaggio: #19
QUOTE(t_raffaele @ Jul 11 2019, 10:48 AM) *
Vedrai che porterai a casa bellissimi ricordi e click Pollice.gif wink.gif

🤞 grazie ciao
lucciluigi
Messaggio: #20
Ciao io non ho i prodotti ewamarine, personalmente non immergerei mai la reflex dentro queste protezioni che invece sono perfette per proteggere la reflex e l'ottica da situazioni particolarmente bagnate.
Ma come ti dicevo sopra, io alle Lofoten Norway ho messo l'attrezzatura in una borsa stagna e l'ho tirata fuori solo quando occorreva, avendola quindi protetta durante i trasferimenti piu o meno bagnati ....

Messaggio modificato da lucciluigi il Jul 14 2019, 08:58 PM
elly.80
Messaggio: #21
QUOTE(lucciluigi @ Jul 14 2019, 09:56 PM) *
Ciao io non ho i prodotti ewamarine, personalmente non immergerei mai la reflex dentro queste protezioni che invece sono perfette per proteggere la reflex e l'ottica da situazioni particolarmente bagnate.
Ma come ti dicevo sopra, io alle Lofoten Norway ho messo l'attrezzatura in una borsa stagna e l'ho tirata fuori solo quando occorreva, avendola quindi protetta durante i trasferimenti piu o meno bagnati ....

Grazie anche io ho preso la borsa stagna.
Buona serata Elisa
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
Bird Watching Vincenzo.Cicchirillo Paesaggio 14 28-10-2008 13:06
Watching Tv Ricpic Fashion & Glamour 9 28-04-2011 12:09
Yacht Watching Francesco T NIKON LIFE 4 11-07-2004 19:05
Watching Dalì Marco Pacini Street e Reportage 2 06-11-2009 13:09
Watching The Sea norijuki Paesaggio 1 13-07-2009 23:16